IL SISTEMA VENETO: LE SFIDE DI OGGI PER CRESCERE DOMANI

Ieri siamo stati invitati a un interessante convegno, organizzato da Mondadori nelle vesti di Panorama e Panorama Economy, sul Sistema Veneto. Relatori Mario Polegato, Marino Zorzato, Enrico Marchi, Angelo Sajeva e Oscar Giannino.  Al di là dell’indubbia qualità delle relazioni, che hanno riaperto un dibattito di sicuro interesse – anche se ormai abusato – sull’economia di una delle regioni traino della Nostra Italia, forse è mancato qualcosa di veramente incisivo in quel che si è esposto. Probabilmente mancava un rappresentante di quella che è stata il centro del dibattito, la famosa PMI.  Avere Geox e Save ha dato importanza all’evento, ma certo qualcuna di quelle piccole imprese che in questi giorni stanno lottando con banche e istituzioni per ritagliarsi la loro fetta di mercato e stare a galla, lo avrebbe reso ancor più coerente. Tralasciamo ovviamente gli interventi di Giannino, sempre illuminanti e colmi di un senso forse poco spesso recepito. Certo è che ci sono piaciuti alcuni concetti, come quello che l’Italia è forte e – come già in passato – con le sue gambe si rialzerà pian piano da questo periodo di crisi. Il Veneto dovrebbe però ritrovare la sua creatività, la sua fantasia, supportandole con il sistema dei brevetti (ha detto Polegato), ma dovrebbe avere il coraggio di trovare sistemi che rimettano in circolo la liquidità delle imprese (ha sottolineato Marchi). La risposta della Regione, nelle parole di Zorzato, è principalmente quella delle infrastrutture. A noi è piaciuta di più l’idea di far rete, soprattutto fra veneti, senza andare a recuperare stereotipati distretti ormai – in molti casi – falliti, ma creando nuove alleanze che facciano la differenza nel lungo periodo. Il sistema debole (Marchi) che c’è oggi in questa regione deve trovare nuove strade, anche attraverso le associazioni, ma soprattutto attraverso una nuova visione del credito. Sarà così? Ad aprile la prossima puntata.

Annunci
Categorie: Siamo noi!! | Tag: , , , , , , , , , , , , , | 1 commento

Navigazione articolo

Un pensiero su “IL SISTEMA VENETO: LE SFIDE DI OGGI PER CRESCERE DOMANI

  1. Pingback: Justintimesrl

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Don Charisma

because anything is possible with Charisma

Jit Blog

Tempo di Comunicare

Condominio Belvedere

Bacheca virtuale del condominio

Pierangelo Ranieri

Il web è la prosecuzione della vita con altri mezzi

Studio ing. Gianluca Godi

La certificazione della tua Sicurezza!

Digital Life

il blog di mattial

Mostracci di Elena Terenzi

Tempo di Comunicare

il magico kiwi

Su come un principe incontra la sua principessa

News And Foodies

Il blog di Mariacristina Coppeto.Gusto,sapori,luoghi,eventi e oggetti del vivere contemporaneo

Minimoimpatto.com: le pratiche ecosostenibili

idee e consigli su come essere eco-logici nella vita quotidiana

Cenerentola é tornata single

E VISSERO PER SEMPRE FELICI E CONTENTI...DOVE STA SCRITTO INSIEME?

Libri su libri

Il vizio di leggere

La stagista della porta account

tra un brief, un layout, una competitive review e una pasta col tonno.

Luca Conti's Blog

Digital marketing consultant, Italian author and journalist

Comunicazione Digitale

Social Media Marketing e Web 2.0

lpado.blog

Un Blog francamente superfluo

Quaderno di un bibliotecario

Scarica GRATIS "Avanti e indietro" il romanzo digitale di Gabriele Prinelli. E' il regalo del QUADERNO per il NATALE 2015

Mammachetesta

Organizzazione, creatività, cucina, moda e tutto quello che può passare nella testa di una donna

rachelsinclair

Creative Family & Pet Photography

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: