Articoli con tag: Paralimpiadi

 
 

Aiutiamo Silvia a vincere una borsa di studio per Rio 2016

Silvia e Royandic di Cavalcando il sogno- paradressage paralimpico hanno bisogno di aiuto e di tanti LIKE per ottenere una borsa di sport per atleti paralimpici veneti. Li aiutate???? andate sulla pagina “mi piace di cuore”, lasciate un mi piace alla pagina, aprite il post contest 2016 Rio anch’io e mettete mi piace sulla sua scheda.
GRAZIE DI CUORE A TUTTI VOI CHE LO FARETE!!!!! Scatenatevi con i like!!!!!! Forza, bastano 10 secondi!!!!silvia

Categorie: Siamo noi!! | Tag: , , , , , | Lascia un commento
 
 

UN CROWDFUNDING PER REALIZZARE UN SOGNO!!

L’Associazione Cavalcando il Sogno ha lanciato una raccolta fondi crowdfunding sulla piattaforma http://www.eppela.com finalizzata alla partecipazione delle sue atlete alle prossime Paralimpiadi di Rio de Janeiro. La scadenza della raccolta è fissata per il 20 maggio. Antonella Cecilia, Silvia Ciarrocchi, Sara Morganti, Francesca Salvadè e Silvia Veratti hanno tutte un palmares da invidiare con partecipazioni alle Paralimpiadi, Mondiali ed Europei degli anni scorsi e a oggi hanno le carte in regola per rappresentare l’Italia dei veri valori sportivi. La loro disciplina è il paradressage e in sella a splendidi cavalli lanciano il cuore oltre ogni ostacolo per realizzare il loro sogno nonostante le diverse malattie che accompagnano la loro vita.
Link raccolta fondi: http://www.eppela.com/ita/projects/2882/cavalcando-il-sogno-di-rio-2016

Pagina Facebook: https://www.facebook.com/CavalcandoIlSogno
La raccolta fondi

Sulla piattaforma di crowdfunding www.eppela.com è aperta una raccolta fondi per dare un sostegno concreto all’Associazione Cavalcando il Sogno per coprire parte delle spese necessarie al raggiungimento delle qualifiche per le Paralimpiadi. Le amazzoni devono provvedere a numerose spese (trasporto cavalli, vitto alloggio cavalieri, istruttori, accompagnatori e groom, scuderizzazione, iscrizioni gare, voli aerei) non solo per stesse ma anche per i loro preziosi compagni di gara, i cavalli. Nella raccolta sono in palio alcuni gadget interessanti che vanno da magliette autografate delle Paralimpiadi, Mondiali ed Europei direttamente appartenute alle atlete, a giornate da trascorrere in scuderia con le ragazze e molto altro ancora! Gli esseri umani sognano e i sognatori non sono mai soli. È bello specchiarsi in un sogno, anche se non ci appartiene. Se lo adottiamo metterà le ali anche a noi.

Come si partecipa alle Paralimpiadi?
Nel Paradressage hanno avuto accesso diretto alle Paralimpiadi le prime tre nazioni che si sono classificate ai Mondiali del 2014 ovvero Gran Bretagna, Olanda e Germania. L’Italia è arrivata quarta, a un soffio del podio, ma quest’anno l’opportunità è concreta: dovrà collocarsi tra le prime sette nazioni nella ranking list mondiale che avrà validità fino al 31 gennaio 2016. La ranking list è a squadre ed è data dalla somma dei due migliori risultati ottenuti dalle squadre in gare Internazionali Qualificanti (CPEDI 3*). Il Team di Cavalcando il Sogno contribuirà alla qualificazione della nostra nazione partecipando a 5 gare internazionali.

Una passione che va oltre la disabilità
Le ragazze di “Cavalcando il Sogno” non sono soltanto ottime atlete. La loro è la più autentica testimonianza che tutti con la passione, la volontà e il cuore possono raggiungere grandi traguardi. Ogni meta può essere raggiunta, i limiti fisici possono essere superati: l’importante è volerlo e metterci tutta l’energia possibile, senza paura di grandissimi sacrifici. Anche per le persone disabili è possibile praticare equitazione a livello ludico e agonistico e con risultati crescenti! L’equitazione è uno sport che permette di sentirsi più liberi, felici, uniti, integrati e realizzati. L’impegno che le ragazze hanno affrontato in tutti questi anni è stato immenso e i sacrifici inimmaginabili. Eppure, spinte dal desiderio di realizzare i loro sogni, non hanno mollato. Tutte lavorano o studiano e fanno i salti mortali per riuscire a trovare il modo e il tempo per montare a cavallo con la necessaria assiduità.cacalcandofoto1

Categorie: Ufficio Stampa | Tag: , , , , , , , , , | Lascia un commento

Andrea Vigon su «Il Periodico Italiano»

La notizia relativa ad Andrea Vigon, riserva per le Paralimpiadi di Londra 2012, è apparsa anche sul sito de «Il Periodico Italiano» e la potete trovare al link http://www.periodicoitaliano.info/news/2012/07/27/andrea-vigon-londra-2012-e-riserva-per-le-paralimpiadi/
Buona lettura!

Ufficio stampa Jit
0459698304
novella@justintimesrl.it

Categorie: Ufficio Stampa | Tag: , , , , , | Lascia un commento

ANDREA VIGON su “Il giornale delle buone notizie”

La notizia su Andrea Vigon, riserva per le Paralimpiadi di Londra 2012, è apparsa anche sul sito de Il giornale delle buone notizie con il titolo “Storie di ordinaria Olimpiade. Andrea Vigon e Alpha: mai smettere di sognare” e la potete trovare al link http://www.ilgiornaledellebuonenotizie.it/?p=8460
Buona lettura!

Ufficio stampa Jit
0459698304
novella@justintimesrl.it

Categorie: Ufficio Stampa | Tag: , , , , | Lascia un commento

ANDREA VIGON, LONDRA 2012: E’ RISERVA PER LE PARALIMPIADI

Martedì 10 luglio 2012, sarà una data che il cavaliere di Fénis, Andrea Vigon, non dimenticherà molto facilmente.

Al termine dello stage federale, organizzato al CIT di Firenze, il dott. Mario Gatti, Capo Dipartimento dell’Equitazione Paralimpica e il Commissario Tecnico Deodato Cianfanelli, ufficializzano la squadra azzurra che prenderà parte ai Giochi Paralimpici di Londra 2012.

Le quattro atlete scelte sono: Antonella Cecilia (Corlord), Francesca Salvadè (Come On), Sara Morganti (Royal Delight) e Silvia Veratti (Zadock).

La riserva della squadra azzurra è Andrea Vigon (Balhagarty Alpha). Immediatamente su Andrea piove una doccia fredda, mille pensieri e mille domande. Poi a mente fredda inizia a ragionare ed emergono risposte chiare che delineano il futuro del cavaliere rossonero!

Le risposte partono da questo presupposto: nell’equitazione gli imprevisti sono dietro l’angolo e non sempre si riesce a raggiungere il top della forma al momento opportuno. Infatti a Londra anche nelle Olimpiadi dei cosiddetti “normodotati” mancheranno nomi eccellenti del panorama mondiale. Premesso questo il binomio Alpha-Andrea ha dato ottimi risultati fin da subito ma essendo di fresca costituzione sarebbe stato un rischio affrontare una gara importante come quella alle Paralimpiadi, che rappresenta per ogni atleta la cosiddetta “gara della vita”. Ci vorrà un altro po’ di tempo e sicuramente Alpha e Andrea sapranno regalare all’Italia grandi soddisfazioni.

Riserva, non è uguale a FALLIMENTO ma ben sì, il nostro cavaliere è tra i primi cinque a livello nazionale. Quindi ora non è tempo di piangersi addosso, anzi si accetta la decisione insindacabile del Commissario Tecnico e si continua a lavorare seriamente pensando a tenersi pronti per un eventuale convocazione “all’ultimo minuto”. Soprattutto s’inizia a pensare alla programmazione per la stagione 2013; il prossimo anno infatti ci saranno i Campionati Europei in Danimarca ed auguriamo ad Andrea e a tutto il suo Team di essere tra i protagonisti.

Andrea tiene a ringraziare tutte quelle persone che in questo 2012 lo hanno sostenuto credendo sempre e comunque nel suo progetto: la sua famiglia, il suo istruttore Fabrizio Cravero, il veterinario Nicola Perniola, la sua grande amica nonché foto-reporter Silvia Ciarrocchi, l’agenzia stampa Just in Time e gli sponsor Equiplanet Gruppo Tecnozoo, Prestige Italia, Schokemolhe Sports, Regione Autonoma Valle d’Aosta e Stivaleria Franceschini.

www.andreavigon.com

Ufficio Stampa Jit
0459698304
novella@justintimesrl.it

Categorie: Ufficio Stampa | Tag: , , , , , | Lascia un commento

Andrea Vigon sul blog di Ok Salute!

Sul sito di Ok Salute la notizia di Andrea Vigon per l’attesa convocazione alle Paralimpiadi di Londra 2012.
Potete leggerla al link:
http://blog.ok-salute.it/disabili-una-vita-a-quattro-ruote/2012/06/26/londra-2012-in-attesa-della-seconda-convocazione/

 

Novella Donelli
ufficio stampa Jit
0459698304
novella@justintimesrl.it

Categorie: Ufficio Stampa | Tag: , , , | Lascia un commento

Londra 2012: In attesa della seconda convocazione.

Il sogno di ogni atleta sono le Olimpiadi: la realizzazione più alta dell’impegno e della preparazione atletica. Andrea Vigon, un trentenne dai grandi occhi e dal sorriso aperto e sincero, si prepara per la seconda volta ad affrontarle tale importante evento in una disciplina non facile: il dressage. Qui si è in due, cavallo e cavaliere, ed è fondamentale un grande allenamento per poter eseguire le figure richieste.

Fino a qui sembra una storia come tante altre, ma vi è una grossa differenza: Andrea è nato con una tetraparesi spastica ed ha iniziato ad andare a cavallo per motivi di riabilitazione, ma in poco tempo è passato all’agonismo.

Lui stesso ammette che andare a cavallo è come poter correre per sentire il vento che accarezza il viso, ma la sua grande forza e la sua grande intelligenza l’hanno portato a risultati importanti. 8 titoli italiani, un bronzo europeo e due 4° posti a Pechino 2008; partecipando 4 volte ai Campionati Europei e a 2 Campionati del Mondo.

Nelle paralimpiadi il paradressage è dressage puro con la richiesta di eseguire figure, ma il cavallo è, in ogni caso, un animale da gestire e preparare ed Andrea è seguito in maniera eccelsa dal suo istruttore Fabrizio Cravero. Tre, quattro volte la settimana presso la scuderia Araba Fenice di Biella si allena dovendo fare anche qualche chilometro in auto.

Sì, nulla e nessuno può fermare questo ragazzo e in lui credono anche sponsor importanti, dall’Equiplanet che si occupa di prodotti per l’alimentazione e il benessere del cavallo, la Prestige rinomata azienda che produce selle, alla Schokemolhe Sport famosa azienda tedesca per l’attrezzatura di cavallo e cavaliere, senza dimenticare la Regione Valle d’Aosta, residenza di Andrea.

Ma noi tutti crediamo in Andrea, lui che, comunque lavora in banca e studia all’università, un ragazzo normale anche se il suo fisico non lo è, una persona che, grazie alla sua forza di volontà stà aspettando la convocazione per Londra 2012. Ma lui ce la farà e noi lo seguiremo con una forte emozione. La stessa che lui ti da il giorno che lo conosci.

In bocca al lupo!

Novella Donelli
ufficio stampa  Jit
tel. 0459698304
Email: novella@justintimesrl.it

Categorie: Ufficio Stampa | Tag: , , , , | 2 commenti

Don Charisma

because anything is possible with Charisma

Jit Blog

Tempo di Comunicare

Condominio Belvedere

Bacheca virtuale del condominio

Pierangelo Ranieri

Il web è la prosecuzione della vita con altri mezzi

Studio ing. Gianluca Godi

La certificazione della tua Sicurezza!

Digital Life

il blog di mattial

Mostracci di Elena Terenzi

Tempo di Comunicare

il magico kiwi

Su come un principe incontra la sua principessa

News And Foodies

Il blog di Mariacristina Coppeto.Gusto,sapori,luoghi,eventi e oggetti del vivere contemporaneo

Minimoimpatto.com: le pratiche ecosostenibili

idee e consigli su come essere eco-logici nella vita quotidiana

Cenerentola é tornata single

E VISSERO PER SEMPRE FELICI E CONTENTI...DOVE STA SCRITTO INSIEME?

Libri su libri

Il vizio di leggere

La stagista della porta account

tra un brief, un layout, una competitive review e una pasta col tonno.

Luca Conti's Blog

Digital marketing consultant, Italian author and journalist

Comunicazione Digitale

Social Media Marketing e Web 2.0

lpado.blog

Un Blog francamente superfluo

Quaderno di un bibliotecario

Scarica GRATIS "Avanti e indietro" il romanzo digitale di Gabriele Prinelli. E' il regalo del QUADERNO per il NATALE 2015

Mammachetesta

Organizzazione, creatività, cucina, moda e tutto quello che può passare nella testa di una donna

rachelsinclair

Creative Family & Pet Photography

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: